PERCORSO DI PMA SICURO PER LA MAMMA E IL NASCITURO

PERCORSO DI PMA SICURO PER LA MAMMA E IL NASCITURO

La tutela della salute della donna e del nascituro è un obiettivo primario e fondamento di tutta la politica del gruppo GENERA.

Tutte le strategie cliniche adottate hanno come obiettivo la nascita di un bambino, ma sono anche volte a garantire comprovata sicurezza e minimizzazione dei rischi correlati ai trattamenti di PMA.

Stimolazione ovarica sicura

Per ogni paziente vengono messe a punto strategie personalizzate di stimolazione ovarica,  a massimizzare la resa ovarica di ogni singola paziente e, dunque, il numero di ovociti a disposizione della coppia per ogni ciclo di trattamento e a minimizzare allo stesso tempo eventuali rischi di insorgenza di Sindrome da Iperstimolazione Ovarica (OHSS). Va sottolineato che oggi esistono strategie farmacologiche (uso d’agonisti del GnRH, come farmaci d’elezione per l’induzione dell’ovulazione) combinate con l’adozione della politica di “freeze all” (che prevede la crioconservazione dei gameti ed embrioni ottenuti nel ciclo fresco e il trasferimento embrionale su ciclo differito) che permettono di ridurre in modo molto significativo il rischio di insorgenza di tale complicanza che risulta essere virtualmente assente nei nostri centri (OHSS free clinic).

Gravidanza sicura

Il gruppo Genera adotta sistematicamente politiche di trasferimento di un singolo embrione alla volta al fine di minimizzare i rischi legati all’insorgenza di gravidanze multiple.  Le gravidanze multiple sono, infatti, il fattore più importante di rischio collegato ai trattamenti di PMA (parto pre-termine, bambini sottopeso). Per ogni coppia vengono quindi definite specifiche politiche di trasferimento embrionale, finalizzate all’identificazione del momento più idoneo per il transfer e alla scelta dell’embrione con maggiori probabilità di impianto. I nostri dati mostrano come siamo riusciti a migliorare gli outcomes ostetrici che risultano essere significativamente migliori rispetto alla media nazionale.

Riduzione del rischio di aborto

L’implementazione nei nostri laboratori di sofisticate procedure come il test genetico pre-impianto, finalizzato all’acquisizione di informazioni sulla costituzione genetica dell’embrione, consente di aumentare il nostro potere di predizione della competenza evolutiva embrionale e ci permette di identificare l’embrione con le maggiori probabilità di impianto e con il minor rischio di generare un aborto successivamente al transfer.

Tracciabilità delle cellule sicura

L’affidabilità dei trattamenti effettuati dal gruppo Genera è inoltre garantita dall’adozione di strumenti all’avanguardia, completamente automatizzati per l’identificazione continua dei campioni. Tali sistemi si basano sull’utilizzo di chip elettronici che identificano l’appartenenza di gameti ed embrioni alla rispettiva coppia durante l’intero percorso e garantiscono massima sicurezza e garanzia di tracciabilità per tutte le fasi del processo.

Per conoscere i risultati ottenuti presso i laboratori genera clicca qui

 

Per trasparenza tutti i nostri costi sono consultabili alla pagina costi economici