Probabilità di successo

PROBABILITA' DI SUCCESSO

Il Gruppo GENERA è un punto di riferimento a livello nazionale ed internazionale per l’alta qualità dei servizi offerti e per la rigorosità scientifica dei protocolli applicati, come dimostrato dall’elevato numero di pubblicazioni scientifiche prodotte dal gruppo ogni anno.

Il successo di un trattamento di PMA si definisce come percentuale cumulativa di gravidanza a termine (bambini nati) ottenuta rispetto ai cicli iniziati. Questo indicatore tiene conto dei trattamenti eseguiti a fresco e eventuali trattamenti eseguiti con embrioni crioconservati dello stesso ciclo di trattamento.

NB. Il nostro centro riporta il tasso di bambini nati perché Il tasso di gravidanza (senza il parto) non è sufficiente per definire i risultati della PMA dal momento che non tiene conto del rischio di aborto.

Consistente efficacia ed efficienza dei trattamenti offerti: dal 2010 ad oggi...

10751

COPPIE TRATTATE

3288

BAMBINI NATI

13772

PRELIEVI OVOCITARI (OPU)

12470

EMBRYO TRANSFER (ET)

*Dati ufficiali comunicati al Registro Nazionale PMA del Istituto Superiore della Sanità

Gravidanza a termine per ET*

(Dati 2017)

30.4%

GRUPPO GENERA

18.4%

MEDIA NAZIONALE (ISS)

*La probabilità di ottenere una nascita viene espressa in percentuale per Embryo Transfer (ET). Tali dati si riferiscono a trasferimenti di embrioni freschi e congelati.

 

La definizione di un successo clinico non può prescindere dalla tutela della salute della donna e del bambino.

Le strategie cliniche adottate dal gruppo GENERA sono risultate essere molto efficienti sia nel diminuire il rischio di aborto nelle donne con età superiore a 35 anni, sia nel ridurre l’incidenza di gravidanza gemellare e migliorare quindi gli esiti ostetrici rispetto alla media nazionale.

Dati dei centri GENERA 2017

TASSO DI GRAVIDANZA A TERMINE PER CICLO FIVET/ICSI IN FUNZIONE DELL'ETA' DELLA DONNA

(cicli PMA omologa)

Nonostante l’età media delle pazienti che accede ai centri GENERA per trattamenti di II o III livello sia significativamente superiore rispetto alla media nazionale (38.2 vs 36.7) , i nostri trattamenti risultano in un più elevato tasso di gravidanza  a termine.

ETA' <35 ANNI:

Gravidanze cliniche0%
51 %
Gravidanze a termine0%
42 %

ETA' 35-39 ANNI:

Gravidanze cliniche0%
38 %
Gravidanze a termine0%
32 %

ETA' 40-42 ANNI:

Gravidanze cliniche0%
20 %
Gravidanze a termine0%
16 %

ETA' >43 ANNI:

Gravidanze cliniche0%
8 %
Gravidanze a termine0%
4 %

Sofisticate procedure cliniche e laboratoristiche per fronteggiare i casi più difficili

L’implementazione di sofisticate procedure cliniche (stimolazione ovarica personalizzata) e laboratoristiche (come la coltura embrionale fino allo stadio di blastocisti e il test genetico preimpianto, finalizzati all’acquisizione di informazioni sulla vitalità e la costituzione genetica dell’embrione) consentono di ottimizzare il trattamento ed indentificare l’embrione con le maggiori probabilità di impianto e con il minor rischio di generare un aborto successivamente al transfer.

 

Dal 2013 ad oggi...

(età media della donna: 39 anni)

5572

CICLI INIZIATI PGT

78%

CICLI CHE ARRIVANO AD EFFETTUARE LA BIOPSIA

46%

PERCENTUALE DI EMBRIONI CON NORMALE ASSETTO CROMOSOMICO

25.3%

GRAVIDANZA A TERMINE PER OPU

42%

GRAVIDANZA A TERMINE PER ET

Efficace programma di crioconservazione

Dal 2010 al 2018

(Con gameti omologhi)

7577

CICLI DI SCONGELAMENTO EMBRIONALE

98.7%

TRANSFER EFFETTUATI

36.4%

GRAVIDANZA A TERMINE PER ET

Efficiente programma di ovodonazione: dal 2015 al 2018

Il numero di ovociti messi a disposizione della coppia risulta cruciale nell’ottenimento della gravidanza, motivo per il quale nel nostro centro vengono messi a disposizione un numero maggiore di 6 ovociti vitrificati per ciclo di scongelamento.

273

CICLI DI SCONGELAMENTO OVOCITARIO

57.3%

GRAVIDANZA CUMULATIVA A TERMINE PER CICLO CHIUSO

79.3%

CICLI CON BLASTOCISTI SOVRANNUMERARIE CRIOCONSERVATE

La condivisione di procedure e protocolli terapeutici validati e l’elevata professionalità di tutta l’equipe GENERA ci ha permesso di ottenere risultati significativamente superiori rispetto alla media nazionale e contraddistinti da un costante miglioramento negli anni.

Riduzione del rischio di aborto nelle pazienti con età superiore ai 35 anni

(Cicli PMA omologa, dati 2017)

20.9%

GRUPPO GENERA

38.6%

MEDIA NAZIONALE (ISS)

Riduzione dell'incidenza di gravidanza multipla

La nostra politica di trasferimento di una singola blastocisti nelle donne con età inferiore ai 35 anni o di una singola blastocisti euploide nei casi di diagnosi pre-impianto, ha garantito una significativa riduzione dell’incidenza di gravidanza gemellare ed un’efficacia del trattamento invariato in tutte le fasce di età della donna.

GRAVIDANZE GEMELLARI

(DATI 2017)

2.6%

GRUPPO GENERA

15%

MEDIA NAZIONALE (ISS)

Miglioramento outcomes ostetrici

L’adozione di politiche di single embryo transfer ha inoltre permesso di migliorare gli esiti ostetrici con una riduzione dei bambini nati pre-termine e dei nati sotto peso rispetto alla media Nazionale.

DATI 2017

NATI PRETERMINE

11.2%

GRUPPO GENERA

17.3%

MEDIA NAZIONALE (ISS)

DATI 2017

NATI SOTTOPESO

7.2%

GRUPPO GENERA

18.5%

MEDIA NAZIONALE (ISS)