All'”Annual meeting European Society of Human Reproduction and Embryology – ESHRE“, che si è svolto a Barcellona dall’1 al 4 luglio 2018, ha partecipato numerosa l’equipe dei Centri GENERA. Il Dr. Danilo Cimadomo ha discusso il poster dal titolo “Euploid blastocysts: searching for non-invasive criteria of embryo implantation additional to chromosomal assessment”, mentre la dottoressa Laura Rienzi e Louise Brown, la prima bambina al mondo nata grazie alla fecondazione assistita, sul palco per la premiazione del Grant for Fertility Innovation 2018. Il Dr. Alberto Vaiarelli, invece, ha illustrato i dati clinici dell’utilizzo del protocollo Duostim nei centri GENERA. La relazione dal titolo “No evidences that implantation of vitrified euploid blastocysts is influenced by ovarian stimulation conducted in luteal vs follicular phase: interim analysis of a prospective multicentre study”, ha mostrato come gli embrioni ottenuti dal primo e dal secondo ciclo di stimolazione, hanno le stesse possibilità di risultare in una gravidanza a termine senza complicanze ostetriche e neonatali.

 

PHOTO GALLERY ESHRE 2018