Con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale (1a Serie Speciale n. 23 del 10 giugno 2015) della sentenza 96/2015 emessa dalla Corte costituzionale il 14 maggio scorso e depositata il 5 giugno 2015, anche le coppie fertili, portatrici di patologie genetiche, potranno accedere alla fecondazione assistita e in particolare alla diagnosi preimpianto per conoscere lo stato di salute dell’embrione.

Per maggiori info consultate le news:

Diagnosi genetica preimpianto per le coppie fertili: depositate le motivazioni della sentenza della Corte costituzionale che aprono la strada a una maggiore tutela per coppie e nascituro 

Corte costituzionale: via libera alla Diagnosi genetica preimpianto anche alle coppie fertili portatrici di malattie genetiche 

Riflessioni della Dr Laura Rienzi dopo il Sì della Consulta alla Diagnosi genetica preimpianto per le coppie fertili ma portatrici di anomalie genetiche 

Diagnosi genetica preimpianto: parere del Dr. Filippo Maria Ubaldi su “ANSA-FOCUS/Fecondazione, molti centri pronti, “meno” i pubblici. Sono 20 in tutta Italia: otto al centro, sei al sud e al nord”