Dr.ssa Laura Rienzi

DR.SSA LAURA RIENZI: BIOLOGA, DIRETTORE DEL LABORATORIO DI EMBRIOLOGIA, ANDROLOGIA E CRIOCONSERVAZIONE DEI CENTRI GENERA DI ROMA, MAROSTICA, UMBERTIDE E NAPOLI

Dr.ssa Laura Francesca Rienzi, Biologa esperta in Embriologia Clinica. Direttore del Laboratorio di Embriologia, Andrologia e Crioconservazione dei Centri GENERA di Roma, Marostica, Umbertide e Napoli. Idoneità alle funzioni di professore di prima fascia nell’ambito del settore 06-H1 (Ginecologia e Ostetricia). Professore a contratto di Biotecnologie della Riproduzione, Corso di Laurea Magistrale in Biologia molecolare, sanitaria e della nutrizione, Università di Urbino.

La sua formazione in embriologia clinica comincia nel 1993 a Parigi, quando ha lavorato come research fellow presso l’ospedale Necker. Direttore del Laboratorio di embriologia del Centro di Medicina della Riproduzione dell’European Hospital di Roma per oltre 10 anni, nel 2008 fonda, insieme al Dott. Filippo Maria Ubaldi, i centri GENERA di cui è Direttore del Laboratorio. Questi centri presenti in Veneto, Umbria, Lazio e Campania, effettuano oltre 2.000 trattamenti di fecondazione assistita ogni anno e sono considerati un eccellenza nel settore.
Da 25 anni si occupa dello studio e del trattamento della infertilità di coppia, delle tecniche di procreazione assistita (IUI, FIVET, ICSI, TESE), della diagnosi genetica pre-impianto (PGT) e della crioconservazione di ovociti, spermatozoi ed embrioni umani.

La dott.ssa Rienzi ha svolto un ruolo chiave nell’introduzione della vitrificazione per il congelamento di ovociti ed embrioni in Italia.

Oltre all’attività clinica, è coinvolta in diverse attività accademiche: è stata Professore a contratto presso la Scuola di Specializzazione in Ostetricia e Ginecologia, Università di Perugia ed è tutt’ora Professore a contratto di Biotecnologie della Riproduzione, Corso di Laurea Magistrale in Biologia molecolare, sanitaria e della nutrizione, Università di Urbino, effettua regolarmente seminari sulla procreazione assistita in diverse Università Italiane, che l’hanno portata ad essere Relatore di Tesi specialistiche in Biologia e Biotecnologie di studenti provenienti da tutta Italia.

La sua attività di ricerca l’ha portata alla pubblicazione di più di 200 articoli su riviste scientifiche nazionali ed internazionali, review e capitoli di libri (Scopus h-INDEX 48 a ottobre 2020). La sua expertise è inoltre dimostrata dal numero di eventi scientifici (289) ai quali è stata invitata quale relatore in tutto il mondo. Nel 2017 ottiene l’idoneità alle funzioni di professore di seconda fascia nell’ambito del settore 06-H1 (Ginecologia e Ostetricia) e nel 2019 ottiene l’idoneità alle funzioni di professore di prima fascia nell’ambito del settore 06-H1 (Ginecologia e Ostetricia).

Per ben due volte vince il prestigioso premio Grant for Fertility Innovation (GFI, Merk-Serono): la prima nel 2013 e la seconda a giugno 2015 (questo premio è riservato ai ricercatori che si occupano dello studio e del trattamento dell’infertilità. L’Italia è il paese più premiato, ben 6 vincitori dal 2010 ad oggi). Nel 2016 è vincitrice come membro del International Advisory Board  di Horizon 2020-TWINN con il progetto: “Epigenetic Risk Assessment of Assisted Reproduction Technologies (ERAofART)”. Nello stesso anno è anche vincitrice del Grant FORWARD  (Finox Offers Research Work Award in Reproductive Development) con il progetto “Mitochondrial DNA into the secretome as non-invasive biomarker to safely predict developmental potential of human embryos.”

Il più grande riconoscimento internazionale, è stato essere stata scelta dall’Organizzazione Mondiale della Sanità come autrice, insieme ai massimi esperti internazionali, del Manuale WHO contenente le Linee Guida sul trattamento dell’infertilità di coppia.

PERCORSO ACCADEMICO E PROFESSIONALE

Direttore del Laboratorio di Embriologia, Andrologia e Crioconservazione, Centri GENERA: Clinica Valle Giulia, Roma; Centro GENERA Veneto del Poliambulatorio SALUS, Marostica; Centro GENERA Umbria, Umbertide e Clinica Ruesch Napoli.

2016-2020

Professore a contratto di Biotecnologie della Riproduzione, Corso di Laurea Magistrale in Biologia molecolare, sanitaria e della nutrizione, Università di Urbino.

2016-2017

Docente al Master Universitario di II livello “Scienze della Riproduzione e tecniche di Riproduzione Assistita” Università di Urbino.

2013-2014

Conseguimento del Corso di Perfezionamento in Medicina della Riproduzione, Università di Padova.

2012-2013

Docente al Master Universitario di II livello “Scienze della Riproduzione e tecniche di Riproduzione Assistita” Università di Urbino.

2010-2013

Docente al Master Universitario di II livello “Biologia e Biotecnologia della Riproduzione”, presso la facoltà di Medicina, Università di Padova.

2010-2011

Docente al Master Universitario di II livello “Controllo della qualità e sicurezza durante la manipolazione e la crioconservazione di cellule umane”, presso la Facoltà di Biotecnologie, Università del L’Aquila.

2009

Ottenimento della Certificazione “Senior Clinical Embryologist” della Società Europea di Riproduzione Umana ed Embriologia (ESHRE).

2009

Conseguimento del Master di II Livello in “Medicina della Riproduzione” Università di Padova.

2000-2004

Professore a contratto di Embriologia Clinica, Scuola di Specializzazione in Ostetricia e Ginecologia, Università di Perugia.

1996-2007

Direttore del Laboratorio PMA del Centro di Medicina della Riproduzione dell’European Hospital di Roma, Italia.

1995

Ricercatore a contratto al Centro di Medicina della Riproduzione, Hôpital Necker a Parigi, Francia.

1993

Laurea in Scienze Biologiche magna cum laude (110/1010 e Lode) all’Università di Roma ‘La Sapienza

ATTIVITA’ SCIENTIFICA E PROFESSIONALE

Tecniche di Procreazione Medicalmente Assistita (PMA), fecondazione assistita e iniezione intra-citoplasmatica di spermatozoi (FIV-ICSI), crioconservazione di gameti ed embrioni e diagnosi genetica pre-impianto (PGT) con 20 anni di esperienza nel settore. La sua esperienza lavorativa inizia a Parigi, all’ospedale Necker nel 1995. Per più di 10 anni è Direttore del laboratorio di PMA del centro di medicina e Biologia della Riproduzione del European Hospital di Roma. Nel 2008 fonda, insieme al Dott. Filippo Maria Ubaldi, i Centri GENERA di cui è direttore del laboratorio di PMA in 4 diversi centri.

La sua attività scientifica riguarda principalmente lo studio della meiosi, la valutazione e selezione di gameti ed embrioni umani, la crioconservazione, e la diagnosi genetica pre-impianto (PGT).

Autore e co-Autore di 199 pubblicazioni scientifiche con impact factor (lavori originali, reviews). Scopus h-INDEX 48 (ottobre 2020).

Ha partecipato come relatore a circa 300 eventi scientifici nazionali ed internazionali. Membro del comitato scientifico organizzatore a 67 eventi.

Nel 2019 ottiene l’idoneità alle funzioni di professore di prima fascia nell’ambito del settore 06-H1 (Ginecologia e Ostetricia).

E’ coinvolta in diverse attività accademiche: Seminari, Corsi, e Tutoring (Università di Roma, La sapienza e Tor Vergata, Università di Modena e Reggio Emilia, Università di Teramo).

Co-relatore di 7 Tesi sperimentali per lauree magistrali e 2 Dottorati di Ricerca.

PREMI e RICONOSCIMENTI

2000

Miglior presentazione orale al XX Congresso Nazionale S.I.F.E.S e M.R. “Il laser nella iniezione intracitoplasmatica dello spermatozoo”

2011

KEY NOTE Lecture al Congresso Annuale della Società Europea di Medicina e Biologia della Riproduzione (ESHRE) per il lavoro pubblicato sulla rivista Human Reproduction (Rienzi et al., 2010) sulla vitrificazione ovocitaria.

2012

Selezionata come membro del comitato scientifico internazionale riunito dall’organizzazione Mondiale della Sanità (WHO) per la realizzazione delle Linee Guida per la diagnosi e il trattamento dell’infertilità di coppia “GFMER Global Consultation on WHO Infertility Guidelines: addressing evidence-based guidance on infertility diagnosis, management and treatment” 

2013-2015

Vincitrice come Principal Investigator del Grant for Fertility Innovation (GFI) con il progetto: “microRNA secretion profile analysis in blastocyst spent culture media: new perspectives for non-invasive embryo evaluation and implantation insight”

2016

Vincitrice come membro del International Advisory Board di Horizon 2020-TWINN con il progetto: “Epigenetic Risk Assessment of Assisted Reproduction Technologies (ERAofART)”

2016

Vincitrice del Grant FORWARD (Finox Offers Research Work Award in Reproductive Development) con il progetto “Mitochondrial DNA into the secretome as non-invasive biomarker to safely predict developmental potential of human embryos.”

SOCIETA’ SCIENTIFICHE

2014-2018

Presidente della Società Scientifica italiana SIERR (Società Italiana Embriologia Riproduzione e Ricerca)

2012

Membro della Società Americana di Medicina della Riproduzione ASRM

2012

Membro del Comitato Scientifico della SIERR

2007-2011

Membro del comitato esecutivo della SIdR

2007-2015

Membro del CECOS Italia

2000-2014

Membro della Società scientifica italiana SIdR (Società Italiana della Riproduzione)

1995

Membro della Società scientifica europea ESHRE (European Society of Human Reproduction and Embryology)

ATTIVITA’ EDITORIALE

2020-

Editore della rivista internazionale  RBM online (Reproductive Biomedicine Online), la rivista fondata dal premio Nobel Sir. Robert Edwards.

2016-2019

Editore Associato della rivista della Società Europea ESHRE “Human Reproduction Update”

2014

Fonda la Rivista Scientifica “Current Trends in Clinical Embryology” organo ufficiale della Società SIERR di cui è Editore in Chief

2013-2016

Editore Associato della rivista scientifica della società americana ASRM “Fertility and Sterility”

2010

Editore Associato della rivista scientifica “RBM online”

2008-2012

Editore Associato della rivista scientifica della società europea ESHRE “Human Reproduction”

2006-2009

Membro del Comitato Editoriale del magazine ESHRE “Focus on Reproduction”

2004-2005

Direttore Scientifico del giornale di Biologia della Riproduzione “2PN”