INDICAZIONI OPERATIVE PER LA PREVENZIONE DA CONTAGIO SARS-CoV-2

INDICAZIONI OPERATIVE PER LA PREVENZIONE

DA CONTAGIO SARS-CoV-2

I Centri Genera hanno adottato tutte le misure di sicurezza al fine di contrastare e contenere lo sviluppo del contagio da COVID-19:

• Misure specifiche di prevenzione e limitazione del contagio per i pazienti.
• Misure di prevenzione e protezione per gli operatori.
• Misure organizzative dei luoghi di lavoro.

Pre-TRIAGE TELEFONICO

 

Il giorno prima dell’appuntamento sarete contattati per una valutazione del vostro stato di salute e l’eventuale presenza di sintomi che possono essere correlati ad un’infezione da COVID 19.
Vi sarà, inoltre, inviata un’autocertificazione da presentare al momento dell’ingresso e vi saranno spiegate le misure precauzionali da adottare per l’accesso in clinica. Alla presenza di sintomi simil influenzali e/o respiratori, l’appuntamento sarà rimandato.

Ingresso in clinica

 

Al fine di ridurre il rischio di contagio, l’accesso in Clinica sarà riservato esclusivamente ai pazienti che necessitano di prestazione medica.
Un accompagnatore sarà consentito solo in caso di paziente non autosufficiente. I flussi d’ingresso saranno contingentati in modo da garantire adeguate distanze tra le persone.

All'ingresso della Struttura i pazienti afferenti dovranno attenersi alle seguenti norme igieniche:

 


- lavaggio delle mani attraverso il dispositivo con gel igienizzante PRIMA di accedere al desk di ingresso;
- vestizione con dispositivi di sicurezza erogati dal personale all’ingresso: maschera, guanti e copriscarpe

TRIAGE IN CLINICA

L’ingresso in clinica è consentito a pazienti e personale sanitario previa valutazione clinica ed epidemiologica per infezione COVID-19 e misurazione dellatemperatura.

Aree PRE- CLINICHE (sala d’attesa, reception, amministrazione..):

Tutto il personale dedicato all’accoglienza del paziente è provvisto di appositi DPI e detergenti per la disinfezione delle mani e delle superfici di lavoro.

Sono disponibili affissioni relative alle norme igieniche da adottare volte a ridurre il rischio di contagio.

 

 

 

In tutte le postazioni di rapporto con l’utente è garantita la distanza di almeno 1 metro.

Le aree di attesa sono state rimodulate per garantire il distanziamento e sono stati installati dei vetri di protezione presso tutti i desk di accettazione per la tutela di pazienti e operatori.

Aree Cliniche
(VISITA E ECOGRAFIA)

 

 

 

Tutti gli operatori lavorano provvisti di opportuni DPI per le vie respiratorie, gli occhi e le mucose.
Un distanziamento interpersonale adeguato è garantitodurante i colloqui.
Tutte le attività svolte per il singolo paziente vengonoprecedute da opportuna disinfezione degli strumenti e dellesuperfici di lavoro.

Sanificazione e disinfezione delle aree di lavoro

 

Al fine di ridurre il rischio di contagio, la struttura ha definito specifiche misure per la pulizia e sanificazione periodica dei locali di lavoro seguendo quanto indicato dalle direttive ministeriali (circolare del Ministero della Salute del 22.02.2020 n.5443).

Le stanze di degenza, le sale operatorie e tutti gli ambienti utilizzate dai pazienti vengono areati con opportuna ventilazione per ridurre il rischio di trasmissione di agenti patogeni.

Tutte le superfici a maggior contatto sono disinfettate periodicamente durante la giornata lavorativa.

BIBLIOGRAFIA

  • Circolare del Ministero della Salute. COVID-2019, nuove indicazioni e chiarimenti, 22 febbraio 2020
  • Documento tecnico sulla possibile rimodulazione delle misure di contenimento del contagio da SARS- CoV-2 nei luoghi di lavoro e strategie di prevenzione, INAIL, 23 aprile 2020.
  • Gagliardi – B. Persechino – M. Petyx – P. Tomao – N. Vone – S. Iavicoli, Covid-19 e protezione degli operatori sanitari, INAIL, 30 marzo 2020.
  • Emergenza COVID-19. Validazione straordinaria dei dispositivi di protezione individuale ai sensi dell'art.15, comma 3, del decreto-legge 17 marzo 2020, n.18, INAIL, FAQ Marzo - Aprile 2020.
  • ESHRE guidance on recommencing ART treatments (ESHRE COVID-19 Working Group Published on the ESHRE website  Date of publication: 23/04/2020 ,Last update: 05/05/2020)
  • Indicazioni ad interim per un utilizzo razionale delle protezioni per infezione da SARS-COV-2 nelle attività sanitarie e sociosanitarie (Assistenza a soggetti affetti da Covid-19) nell’attuale scenario emergenziale Sars- Cov-2, Rapporto ISS Covid 19, aggiornato al 28 marzo 2020.
  • Indicazioni Operative per la prevenzione da contagio SARS-CoV-2 Documento ad interim formulato in base alle norme e alle conoscenze tecnico-scientifiche OMCEO 4 maggio 2020
  • Raccomandazioni per la prevenzione o limitazione della diffusione dal SARS-CoV-2 e della patologia correlata (COVID-2), Regione Lazio, 15 aprile 2020